Habemus Papam: i gesuiti al potere

12 Marzo 2013
Pubblicato in Politica

bergoglio2Eletto Papa il gesuita Bergoglio. La Compagnia di Gesù agguanta il Soglio di Pietro.

Ora i gesuiti hanno in mano praticamente quasi tutto. Si completa un vero e proprio risiko del fronte gesuita-massonico a livello mondiale. Sono dalla loro parte il nuovo Papa, Obama, Draghi della BCE, il Presidente europeo Van Rompuy, il presidente del Consiglio Italiano Monti, e tanti altri... Nelle loro mani gran parte della finanza internazionale. Centinaia di università e di centri di ricerca.

Il conclave è stato brevissimo. Era già tutto deciso. I gesuiti avevano già sostanzialmente distrutto le altre correnti durante il papato di Ratzinger.

La Commissione Europea. Chi sono? Perchè stanno li? Impariamo a conoscerli

28 Dicembre 2012
Pubblicato in Politica

Jose-Manuel-Barroso-001La Commissione Europea è l'organo dell'Unione Europea che ha in mano il potere esecutivo e che promuove il processo legislativo, ovvero decide su cosa si debba legiferare. E' composta da 27 delegati (uno per stato membro) a cui è richiesta la  "massima indipendenza" dagli stati membri dell'Unione.

I suoi poteri, un tempo pressochè assoluti, sono stati in parte modificati dal trattato di Lisbona, ed ora anch'essa è sottoposta all'azione del Consiglio Europeo (Van Rompuy, per intenderci), il quale stabilisce "gli orientamenti politici e le priorità generali" sulle quali poi agisce la commissione.

Resta comunque un organismo potentissimo di personaggi "scelti in base alla loro competenza generale" (Trattato Comunità Europea, art. 157 par.1).

Si, ma scelti da chi?

Dal Consiglio Europeo, naturalmente (sempre Van Rompuy), che propone il candidato presidente della commissione, il quale, una volta in carica, sceglie, sempre in accordo col Consiglio, tutti gli altri ventisei commissari. Dopo la scelta, il parlamento europeo esprime il suo favore o meno, ma è successo una sola volta in tutta la storia della comunità, che un commissario fosse rifiutato (Rocco Buttiglione). Dopo che il parlamento, normalmente appecoronato, da il suo parere positivo, chi è che nomina definitivamente la commissione?

Indovinato! E' sempre il Consiglio Europeo. Ma di questo fantomatico Consiglio, ce ne occuperemo in articoli successivi.

Per cominciare concentriamoci oggi sul presidente della corrente Commissione. La commissione Barroso.

Negli articoli che pubblicheremo successivamente troverete riportati alcuni tratti salienti delle storie dei commissari, che vi faranno riflettere sui loro effettivi "meriti".

Se volete divertirvi ancora di più, potete fare un parallelo tra i dati sui membri della commissione, e quelli dei membri dei Club Mondialisti che abbiamo riportato nel nostro dossier

L’Europa investe sulla bioeconomia

19 Aprile 2012
Pubblicato in Economia

L-Europa investe sulla bioeconomiaEcco un articolo della Fondazione Univerde che ci indica un documento della Commissione Europea sulla crescita sostenibile e sulla bioeconomia.