USA: compagnie elettriche preoccupate per il solare

19 Aprile 2013
Pubblicato in Economia

Pannelli solariIl titolo, di Grist, è molto divertente:"I pannelli solari possono distruggere le compagnie elettriche USA, secondo le compagnie elettriche USA". E poi: l'energia solare e altre tecnologia di energia rinnovabile distribuita possono devastare le compagnie elettriche e distruggere il loro modello di business, che è rimasto virtualmente immutato per un secolo, alla radice.

(Sarà forse per questo che da noi Passera e Clini hanno tolto gli incentivi al solare in favore di petrolio e gas? NDR)

Strategia Energetica Nazionale: Il governo dimissionario fa l'ennesima porcheria.

16 Marzo 2013
Pubblicato in Ecologia

SENSi toglie il sostegno pubblico alle rinnovabili per darlo alla costruzione dei rigassificatori e si riconferma anche l'avvio delle trivellazioni per petrolio e gas a mare e a terra, oltre ad incentivare il carbone. Greenpeace, Legambiente e WWF contestano il documento di Strategia Energetica Nazionale (SEN) deliberato ieri.

 

La Germania investe sulla rotaia fino al 2030, in attesa che le auto elettriche costino meno!

05 Marzo 2013
Pubblicato in Ecologia

TreniGermaniaStando a uno studio britannico commissionato dalla Low Carbon Vehicle Partnership (Lcvp), i costi legati all'acquisto e alla manutenzione di un'auto elettrica si prospettano molto più elevati rispetto a quelli per un'auto a diesel o a benzina. Arrivando a costi perfino doppi rispetto a queste ultime. Una disparità che pare si protrarrà almeno fino al 2030.

Saphonian, l'innovazione dell'eolico senza pale

25 Agosto 2012
Pubblicato in Ecologia

Pala safonicaSi chiama Saphonian, anche il nome è stato scelto come contrapposizione all'eolico convenzionale. Safone era il Dio cartaginese dei venti, acerrimo nemico dell'Eolo latino. Di fatti l'invenzione si potrebbe definire neo-cartaginese, la start-up tunisina Saphon Energy ha messo appunto questa vela parabolica che sfrutta il vento in maniera totalmente diversa annullando gli attuali limiti delle pale eoliche. Hassine Labaied, CEO di Saphon, asserisce che la progettazione è stata ispirata principalmente dal meccanismo che raccoglie l'energie cinetica del vento e che fa muovere le barche a vela.

L'IMU? La paga l'azienda!

03 Maggio 2012
Pubblicato in Economia

GiuseppeMoro Convert1Interessantissimo servizio del TG2 sull'iniziativa di solidarietà con i propri dipendenti di Giuseppe Moro, proprietario dell'azienda Convertitalia. L'azienda, operante in uno dei pochi settori in crescita della nostra economia, quello delle energie alternative e rinnovabili, ha deciso di pagare l'IMU dei propri dipendenti, per compensarli della perdita di capacità d'acquisto decretata dai cosiddetti "tecnici".

"Naturalmente" Giuseppe fa parte da anni della nostra Rete di coscienze al lavoro per la diffusione della cultura della crescita interiore, perchè diventi crescita della società. E' uno di noi!