Hanno lasciato bruciare il Sud

vesuvio incendio e1499860080383L’intera zona vesuviana è circondata dalle fiamme, la stessa città di Napoli, sin sopra le sue colline, è avvolta dal fumo.

Il Vesuvio continua a bruciare, stamattina anche il suo cratere era nascosto dal denso fumo, il suo Parco naturale può dirsi distrutto, danni incalcolabili ai pregiati prodotti agricoli della zona, la stessa salute delle persone è messa a serio rischio, anche grazie alle discariche imposte con la forza ai cittadini ed ora piene zeppe di rifiuti nocivi.

Immensi incendi anche a Messina, spenti solo oggi dopo tre giorni con danni incalcolabili, così come in Sardegna, in Calabria, nel Molise, l’intero Sud brucia nel silenzio delle istituzioni nazionali e nell’incapacità, ed in alcuni casi assenza, di quelle locali.

Dovrebbe essere un’emergenza nazionale, avrebbe dovuto immediatamente essere predisposto un piano per affrontare, nel minor tempo possibile, questo dramma che sta uccidendo il sud del paese, ma il governo Gentiloni è impegnato a salvare le banche, non ha tempo per pensare alla vita dei cittadini.

di Il Pasquino

Uomini e mezzi insufficienti per una tragedia che si ripresenta ogni estate e che quest’anno vede anche la guardia forestale distrutta dal signor Renzi, che nel suo breve, ma molto nocivo mandato, sembra non averne azzeccata una manco per sbaglio.

Se queste calamità non naturali, ma tutte dolose, si ripetono un dubbio nasce spontaneo. Lo Stato ha mai fatto nulla affinché ciò non accadesse più, ha messo a disposizione i mezzi necessari per prevenire e quelli utili a sanzionare e a depotenziare gli effetti di questi attentati alla vita ed all’ambiente ? Lo Stato, in poche parole, cosa ha fatto e cosa sta facendo ?

Nulla, amici che ci seguite, nulla di nulla, come sempre. Quando decisero di imporre la discarica sulle falde del Vesuvio ed i cittadini si ribellarono, sapendo i rischi a cui andavano incontro, lo Stato portò l’esercito. Oggi non c’è nessuno, addirittura alcuni telegiornali, come quello di La7, neanche parlano di quello che sta accadendo.

Stanno lasciando bruciare l’intero Sud, ci stanno uccidendo ad uno ad uno, non c’è più tempo per stare a pensare, il nemico va combattuto e sconfitto, o ad essere sconfitti saremo noi ed i nostri figli.

fonte: http://www.ilpasquino.net/hanno-lasciato-bruciare-il-sud/

Ti è piaciuto questo articolo? Invialo ad un amico!

Vota questo articolo
(2 Voti)
Hanno lasciato bruciare il Sud - 5.0 out of 5 based on 2 votes