L'INCONTRARE IL CRISTO OGGI E LO SPIRITO DEL GOETHEANUM

Incontro con Cristo CoverPrimaA breve sarà disponibile per i lettori italiani la traduzione di una straordinaria opera di Judith von Halle: "L'incontrare il Cristo oggi e lo Spirito del Goetheanum". Il libro - di cui ho curato traduzione ed introduzione - sarà pubblicato tra poche settimane e può essere ordinato direttamente all'editore, inviando una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Ho avuto il piacere di occuparmi di Judith von Halle, questa straordinaria giovane berlinese che, con le sue stigmate e le sue testimonianze sugli eventi del Golgotha, ha profondamente colpito – e diviso – la comunità antroposofica internazionale. Ho scritto nel 2010 due articoli in cui ho dato ampio spazio all'incontro personale che ho avuto con lei e alle sue considerazioni sulla situazione attuale del movimento antroposofico.

Le reazioni ricevute – in termini d'interesse culturale e di apertura interiore – da parte di tante persone di provenienza e formazione differenti, mi hanno spinto a rendere accessibile al pubblico italiano il libro Die Christus-Begegnung del Gegenwart und der Geist des Goetheanum che è ora disponibile nella traduzione italiana.

Questo lavoro, dato alle stampe nella seconda metà del 2010 dalla Verlag für Anthroposophie, si occupa di uno degli argomenti, diciamo così, più sensibili e delicati della Scienza dello Spirito: l'incontro con il Cristo eterico, annunciato ripetutamente da Rudolf Steiner nel corso della sua missione terrena. Questione delicata ma anche inflazionata all'interno dei circoli antroposofici, come nota giustamente l'Autrice, che cerca finalmente di fare, con questo libro, chiarezza sull'argomento, restituendo a quest'atteso momento evolutivo dell'umanità attuale la sua reale e individualissima sacralità.

L'incontro con il Cristo eterico viene in quest'opera messo in relazione con una delle più affascinanti e misteriose vicende dell'epoca moderna: la costruzione del primo Goetheanum, sulle colline di Dornach, in Svizzera. La relazione tra questi due eventi rappresenta, per Judith von Halle, un nesso di enorme importanza non solo per il presente ma per il futuro dell'umanità intera.

Un nesso la cui comprensione è fondamentale, come scrive la stessa von Halle nella prefazione: "non solo per l'attuale evoluzione dell'anima umana individuale, ma addirittura per l'intera evoluzione dell'umanità".

Un nesso certamente presente all'interno della vastissima opera di Rudolf Steiner ma la cui decifrazione non è facilmente accessibile; infatti, sottolinea la von Halle: "nonostante siano già stati pubblicati svariati libri sia sul primo Goetheanum che sul Cristo eterico, le realtà occulte che testimoniano la stretta connessione tra il compito della costruzione del tempio e la dimora del Cristo eterico sono rimaste completamente sconosciute sino ai giorni nostri".

Un'avventura eccezionale, dunque, questa esplorazione del misterioso legame tra l'evento più agognato dai discepoli del 'Maestro dei nuovi tempi' e la straordinaria vicenda del primo Goetheanum, conclusasi drammaticamente il 31 dicembre 1922.

 

Fonte: http://www.liberopensare.com/index.php/articoli/item/382-lincontrare-il-cristo-oggi-e-lo-spirito-del-goetheanum

Vota questo articolo
(1 Vota)
L'INCONTRARE IL CRISTO OGGI E LO SPIRITO DEL GOETHEANUM - 5.0 out of 5 based on 1 vote