Spiritualità

David e Golia, una storia moderna

03 Luglio 2013 Scritto da Piero Cammerinesi
Pubblicato in Spiritualità

DavideGoliadi Piero Cammerinesi (corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine e Altrainformazione)

La vicenda di Edward Snowden sta assumendo dimensioni globali. Non possiamo ancora sapere come andrà a finire ma vale la pena fare qualche breve riflessione su quanto sta accadendo nel mondo, ampliando un po' la prospettiva.

Dunque, ancor prima di lui, con Bradley Manning e Julian Assange - e Wikileaks in generale - abbiamo assistito negli ultimi anni a un tentativo di contrastare, da parte di singoli o di piccole organizzazioni - un piano di controllo globale e di sistematica menzogna messo in atto dal potere nei confronti dei popoli.

Una sorta di moderna sfida tra David e Golia.

David e Golia, una storia moderna - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Ciao Margherita!

29 Giugno 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

margheritahackciaoInnamorata della vita, della sua professione, anticonformista, atea fino al dogma...
Margherita Hack non poteva immaginare il mondo dello spirito, essendo sinceramente legata all'osservazione accurata del mondo della materia... Anche e proprio quello più lontano... Quello cosmico delle stelle e delle galassie.
Chissá, forse cercando il senso delle stelle cercava proprio quel mondo spirituale del quale non osava pronunciare interiormente l'idea.
Ecco... ora per lei comincia a schiudersi quel mondo, dove astri  e spirito sono la stessa, meravigliosa realtá.

Guardandosi intorno dove è ora troverà un Virgilio, una Beatrice e un Bernardo anche lei…
Buon viaggio Margherita !

Ciao Margherita! - 5.0 out of 5 based on 5 votes

COSCIENZA GLOBALE da un punto di vista scientifico

19 Giugno 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

GCPLa notizia del giorno non è tanto il fatto che gli esseri umani siano parte di una coscienza globale più vasta che li comprende e li interconnette. «Già si sapeva...» dirà qualcuno, in barba al detto "repetita iuvant". Negli ambienti dei ricercatori spirituali il fatto è ormai assodato, ammesso pure dalle tanto inflazionate pillole di fisica quantistica a buon mercato.

La notizia del giorno è invece il fatto che ad affermarlo sia la prestigiosa Università di Princeton, mettendo in ballo la sua fama e la sua storia di "academically correct" in uno studio che dagli altri ricercatori è stato definito eufemisticamente «una perdita di tempo» ma che, se correttamente interpretato, porrebbe una pietra miliare su una verità scientifica ormai acquisita per altre vie.

L'esito non viene da un piccolo esperimento di laboratorio fatto da qualche stagista assistito, ma da ben 14 anni (!) di monitoraggio dati forniti da elaboratori informatici disseminati su tutto il globo rispetto all'impatto di eventi collettivi che hanno emozionato, coinvolto e/o sconvolto l'umanità, a vari gradi.

 

COSCIENZA GLOBALE da un punto di vista scientifico - 2.5 out of 5 based on 2 votes

Successi e Fallimenti

08 Giugno 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

success"Chi decide di lavorare per il bene di tutta l’umanità non deve
mai chiedersi se riuscirà o fallirà, poiché questa domanda,
che introduce in lui un dubbio, lo frena nel suo slancio. Egli
deve lavorare, tutto qui. Anche la storia ci insegna che non si
può esprimere un giudizio sul valore degli esseri prendendo come
unico criterio i loro successi o i loro fallimenti. Quelli che
hanno avuto successo, non necessariamente sono i più grandi,
così come non sono di minore levatura coloro che hanno fallito.
Ogni creatura viene sulla terra con una missione ben precisa e
spesso coloro che sono incaricati delle missioni più grandiose
sono destinati a fallire, almeno in apparenza. Tuttavia essi
hanno preparato il terreno – ed è questo il compito più
difficile – per altri che riusciranno. Allora, quelli che
raggiungono i propri obiettivi non dimentichino che devono quel
successo agli sforzi e ai sacrifici di coloro che li hanno
preceduti. "

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Successi e Fallimenti - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Lettera di Radio Maria agli ascoltatori: fate testamento a nostro favore, un lascito anche piccolo

07 Giugno 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

RadioMariaMa non gli basta l'otto per mille? Non bastano i traffici dello IOR? Non bastano gli uomini chiave infilati in tutte le banche e le istituzioni? Non bastano le immense proprietà terriere, o  il biglietto d'ingresso per visitare le chiese?

Evidentemente no.

Hanno davvero bisogno anche di cercare di raggirare delle povere vecchiette? 

Bisogno o ingordigia? Cosa diceva il Papa l'altro giorno, a proposito di valori?

Lettera di Radio Maria agli ascoltatori: fate testamento a nostro favore, un lascito anche piccolo - 4.0 out of 5 based on 1 vote

I nemici sono preziosi...

07 Giugno 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

nemici"La vita è una scuola nella quale siamo stati inviati, e in
questa scuola di fatto ignoriamo chi siano i professori e chi gli
alunni. A istruirci possono essere bambini, mendicanti, ma anche
i nostri nemici. Sì, anche e soprattutto i nostri nemici,
poiché sono loro che ci obbligano a fare gli sforzi maggiori.
Sarebbe così facile a volte rispondere alle calunnie e agli
attacchi, ma non tutti i modi di rispondere sono validi. Chi
controbatte corre sempre il pericolo di abbassarsi al livello di
quelli che se la prendono con lui, e a quel punto si infanga con
loro. Non è proibito ribattere, ma a condizione che si sia in
grado di mantenersi a un livello molto alto, senza uniformarsi ai
propri avversari in meschinità e cattiveria; sì, perché in tal
caso, anche se in apparenza si ottiene la vittoria, in realtà si
subiscono anche grosse perdite. Di quanta intelligenza, di quanta
forza di carattere si deve dar prova per resistere senza
utilizzare le stesse armi dei propri avversari!"

Omraam Mikhaël Aïvanhov

I nemici sono preziosi... - 4.0 out of 5 based on 8 votes

Vitalità Fisica e Vitalità Interiore

05 Giugno 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

vitalita"Quante persone possiedono una vitalità straordinaria!Tuttavia
il vigore di cui danno prova è soltanto quello del corpo fisico
e degli istinti. Queste persone non sono animate da quella vita
sottile propria dell’anima e dello spirito.
Incontrate qualcuno: siete coscienti che, prima ancora di
discernere i tratti del suo volto, voi siete sensibili a qualcosa
che non è propriamente visibile, ossia a ciò che emana da
quella persona? E ciò che emana dalla persona è appunto la sua
vita, e voi percepite quella vita come qualcosa di chiaro o di
oscuro, leggero o pesante, armonioso o caotico. Anche se qualcuno
non ha tratti perfettamente armoniosi, osservate come può
diventare bello se animato da un ideale spirituale! Si percepisce
immediatamente qualcosa che vibra, che irradia."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

 

Vitalità Fisica e Vitalità Interiore - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Pensare, sentire, volere

04 Giugno 2013 Scritto da Piero Cammerinesi
Pubblicato in Spiritualità

PSVContinua a ripresentarsi, nelle occasioni piú varie, il fenomeno carsico di un inappropriato sottostimare l'importanza della trasformazione delle forze animiche del sentire e del volere rispetto alla – pur giustificata – predominanza del pensare nella Via spirituale.

di Piero Cammerinesi

Pensare, sentire, volere - 3.3 out of 5 based on 6 votes

Reliquie: ancora queste forme di feticismo materialista?

02 Giugno 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

padrepioresti

Così come accadeva nel Medio Evo, anche oggi liti e diatribe sulle reliquie…

Ora al centro del problema i poveri resti di Padre Pio.

I pellegrini stavano calando a San Giovanni Rotondo, e allora si è dato il via all’ostensione dei resti mummificati del Santo.

Nella speranza di un ritorno di fiamma... degli introiti…


Reliquie: ancora queste forme di feticismo materialista? - 3.8 out of 5 based on 5 votes

Con il Cuore colmo di Vita e d'Amore camminerò !

30 Maggio 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

navaho"Con il cuore colmo di vita e d’amore camminerò.
Felice seguirò la mia strada.
Felice invocherò le grandi nuvole
cariche d’acqua.
Felice invocherò la pioggia che placa la sete.
Felice invocherò i germogli sulle piante.
Felice invocherò polline in abbondanza.
Felice invocherò una coperta di rugiada.
Voglio muovermi nella bellezza e nell’armonia.
La bellezza e l’armonia siano davanti a me.
La bellezza e l’armonia siano dietro di me.
La bellezza e l’armonia siano sotto di me.
La bellezza e l’armonia siano sopra di me.
Che la bellezza e l’armonia siano ovunque, sul mio cammino.
Nella bellezza e nell’armonia tutto si compia."

poesia Navaho

Con il Cuore colmo di Vita e d'Amore camminerò ! - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Perchè siamo naturalmente egoisti?

30 Maggio 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

dareaverePerché nasciamo con l’istinto, la voglia di prendere ?

Solamente per avere qualcosa da dare agli altri…

Per imparare con l’esperienza, con consapevolezza o con il dolore,

che quello che è intorno a noi non è solo per noi,

ma serve a tutti noi per migliorare il mondo e noi stessi…

Se ci fermiamo alla prima fase, prendere, rimaniamo dei predatori egoisti.

E quello che abbiamo preso solo per noi diventa una gabbia soffocante per il nostro spirito...

Se entriamo nella corrente del prendere per dare, si sviluppa in noi la coscienza e la vera creatività.

E quel nostro egoismo naturale si trasforma in Amore…

Ci trasforma in Amore…

Fausto

Perchè siamo naturalmente egoisti? - 4.6 out of 5 based on 11 votes

Lo spirito che guarisce

25 Maggio 2013 Scritto da Piero Cammerinesi
Pubblicato in Spiritualità

Spirito che guarisce1"Lo spirito che guarisce" titola la copertina di questa settimana di Der Spiegel, il più diffuso e autorevole settimanale tedesco.

di Piero Cammerinesi (corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine e Altrainformazione)

Ebbene sì – dopo anni che chi segue vie interiori cerca di trasmettere la propria esperienza, nella maggior parte dei casi invano – oggi i neuroscienziati hanno fatto la grande scoperta: lo spirito può guarire il nostro corpo[1]. Raccontano stupefatti – e ancora increduli - come l'anima possa modificare la struttura biologica del corpo e la possa aiutare a superare la malattia. Vale a dire di come qualcosa di non misurabile, pesabile, visibile, possa in qualche modo modificare il visibile, pesabile, misurabile.

Meditare, fare Yoga e pensare positivamente – strilla Der Spiegel – conquistano ora la medicina ufficiale.

Lo spirito che guarisce - 4.5 out of 5 based on 10 votes

LA FORZA (XI LAMA DEI TAROCCHI)

24 Maggio 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Spiritualità

una riflessione di Fabio Petrucci

11-la forza"Beato il leone che sarà mangiato da un uomo, perché il leone diventerà uomo. Sventurato l'uomo che sarà mangiato dal leone, perché l'uomo diventerà leone"

(Vangelo di Tommaso)

Ovvero: ( ma questa è solo una mia libera interpretazione)"Beata la parte "bassa" dell'astralità dell'anima, l' istintualità egoica ed aggressiva dell'anima senziente, se la parte Amorosa e Cosciente dell' anima (l'anima cosciente) riesce a dominarla, perché da quest...a può essere trasmutata; sventurato invece l'uomo che non ha nutrito a sufficienza la parte Amorosa e Cosciente della propria anima, al punto da farsi dominare dalle propria istintualità egoica, giacché rischia, a seguito di ripetute omissioni, di vita in vita, di ricadere a livelli di coscienza sub-umani"

 

LA FORZA (XI LAMA DEI TAROCCHI) - 1.5 out of 5 based on 2 votes

La scelta di Angelina

22 Maggio 2013 Scritto da Piero Cammerinesi
Pubblicato in Spiritualità

Angelina1Cosa c'è dietro la 'scelta coraggiosa' della nota attrice hollywoodiana?

di Piero Cammerinesi (corrispondente dagli Usa di Coscienzeinrete Magazine e Altrainformazione)

O meglio, cosa significa questa scelta per lei, ma anche – vista la risonanza mediatica – cosa significherà inevitabilmente per migliaia di altre donne?

O di uomini, visto che – è notizia di ieri - già qualcuno ha pensato bene di farsi togliere una prostata sana solo per prevenire eventuali insorgenze tumorali.

Affronteremo questa analisi su vari piani – economico, scientifico, di comunicazione e spirituale - ma partiamo dall'inizio, o meglio, da un dettaglio non insignificante.

Come è noto la Jolie si è sottoposta a doppia mastectomia perché la presenza di un gene difettoso, il BRCA1, a dire dei medici, la predisponeva a sviluppare un tumore al seno.

La notizia della scelta di Angelina è 'strillata' con tanto di foto a tutta pagina in copertina della nota rivista People, praticamente in contemporanea con l'annuncio ufficiale, nonostante che di regola la rivista venga 'chiusa' redazionalmente tre settimane prima di arrivare nelle edicole.

Mmmmh, qui c'è qualcosa sotto. Diverse cose.

Iniziamo con il suggerimento, un po' desueto, ma che funziona sempre: follow the money.

La scelta di Angelina - 4.7 out of 5 based on 15 votes

Un eroe della Libertà è volato in Cielo

22 Maggio 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

dongalloChe bella figura, quella di Don Gallo. E’ “volato in Cielo”, come si diceva una volta… Dispiace di non vederlo più parlare di qualsiasi cosa con impegno, amore, ma soprattutto libertà.

Ha avuto sempre ostacoli dalla Chiesa, come tutti quelli che hanno osato esprimere e fare cose che erano contro il principio di autorità. Fondamento del potere pietrino.


Un eroe della Libertà è volato in Cielo - 3.1 out of 5 based on 7 votes

SUICIDIO NELLA CATTEDRALE

21 Maggio 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

NotreDameDeParisUno sparo nel buio della coscienza.

Uno scrittore attivista di destra, un uomo di 78 anni, Dominique Venner, si è ucciso sparandosi davanti a 1500 persone nella cattedrale parigina di Notre Dame.

Era angustiato per l’approvazione della legge sui matrimoni e le adozioni gay. E aveva annunciato un gesto “forte”. Ancora una vittima, una povera vittima della retorica dei “gesti forti”…

A prescindere dalle ragioni del gesto, nelle quali non vogliamo ora entrare, quello che ci colpisce è che un anziano intellettuale arrivi a uccidersi per un tema politico, per fare quello che secondo lui significava “risvegliare le coscienze” dei francesi dal sonno. Grande rispetto per questo essere umano, quali che siano le sue ragioni... ma il suo atto dimostrativo volutamente intende provocare sentimenti e pensieri. Non è un gesto solamente privato... E questo ci spinge a commentarlo in base al nostro punto di vista.


SUICIDIO NELLA CATTEDRALE - 1.5 out of 5 based on 2 votes

Tornado a Oklahoma City: un uomo rimette in piedi una bandiera…

20 Maggio 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

oklahomaUn tornado enorme, lento e distruttivo, tanti bambini morti…

Una donna porta in braccio la sua bambina ferita… Poco più in là un uomo tira su dal fango un’asta con una bandiera americana e gli dà una sistemata, in mezzo alla devastazione… guardandola con amore.

Sembra una cosa un po’ stupida, un po’ folle: cosa c’entra una bandiera americana con questa situazione?

Apparentemente nulla, ma questo gesto esprime bene la realtà che nella devastazione e nel dolore gli esseri umani hanno bisogno di ritrovare degli ideali. Di aggrapparsi a qualcosa che ritengono elevato. Non è tanto importante che quella bandiera rappresenti un ideale nazionalistico che per noi non ha valore, ma il gesto interiore di ricerca di collegarsi a qualcosa di superiore.


sull'Amore

19 Maggio 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Spiritualità

rosaRudolf Steiner fu un grande ispiratore e divulgatore del ruolo fondamentale dell'Amore nel Pensiero e nelle azioni umane. Ma un complotto di forze antiamore lo avvelenò e rapidamente si impossessò di gran parte della sua eredità, proprio per eliminare questo importantissimo aspetto del suo lascito spirituale. Il risultato è stato un rattrappirsi istituzionale dell'Antroposofia in forme di pensiero sterile in quanto privo di Amore.  Ovviamente con  alcune nobilissime eccezioni. Ma per fortuna i contenuti lasciati da Steiner, se approcciati con cuore aperto e mente veramente libera, sono ancora a disposizione di tutti con il loro grandissimo contenuto di amore per l'Umanità, per la Vita e per tutti gli Esseri del Cosmo.

Ecco alcune sue frasi sull'Amore, da meditare col cuore aperto e la mente libera. Per afferrarne il sentimento profondo e le enormi implicazioni:

 

SENZA L’AMORE NULLA E’ POSSIBILE, MA CON L’AMORE POSSIAMO FARE QUALSIASI COSA.

L’AMORE E’ SEMPRE AMORE DI CIO'CHE ANCORA NON C’E’.

SOLO QUELLO CHE AMO SI RIVELERA' A ME.

AMARE E’ CREARE, ENTRARE IN MODO DISITERESSATO NELLA CORRENTE DEL TEMPO CHE SCORRE VERSO DI NOI DAL FUTURO

LA VERA CONOSCENZA DELLA REALTA’ E’ IMPOSSIBILE SENZA L’AMORE.

SOLO CON L’AMORE POSSIAMO CAPIRE CHI SIAMO.

E

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE
sull'Amore - 4.3 out of 5 based on 3 votes